Battaglia immobiliare per dimostrare l'inventore di bitcoin

Un tribunale della Florida sta cercando di determinare l'inventore del bitcoin, secondo una storia di Money International questa settimana.

Si pensa che l''inventore' di Bitcoin sia Satoshi Nakamoto, il nome della persona sul foglio che per primo introdusse bitcoin (la prima criptovaluta) nel mondo in 2009 quando fu rilasciato come software open source. Satoshi Nakamoto è pensato per essere un nome per un gruppo di persone - la persona non si è mai fatta avanti.

Craig Wright ha sostenuto che il bitcoin era la sua invenzione ma non è stato in grado di dimostrare le sue credenziali. La proprietà dello sviluppatore di software e amico di Wright, David Kleiman, sostiene che Wright ha cercato di fare fortuna in bitcoin e proprietà intellettuale, che appartiene giustamente alla tenuta di Kleiman.

Moneta digitale

Bitcoin è una forma di denaro digitale che utilizza la crittografia per proteggere le transazioni. Controlla anche la creazione di nuove unità. L'obiettivo originario era inventare una valuta che non fosse controllata da governi o imprese che permettesse alle persone di commerciare a livello globale senza alcun costo e senza dover rivelare la propria identità. Ha generato molti imitativi spesso definiti "altcoin".

Kleiman è morto in 2013. La sua proprietà dice che Wright e Kleiman hanno sviluppato bitcoin insieme. Hanno estratto il primo 1.1 milione di token (il processo che crea bitcoin) e questo valeva un valore di 10 milioni quando Kleiman è morto in 2013.

La tenuta di Kleiman dice che Wright ha falsificato la firma di Kleiman in modo da poter rendere la proprietà del bitco accumulare il suo.

Inventario consegnato

Il tribunale gli ha ordinato di consegnare un inventario del bitcoin che ha estratto tra 2009 e 2013. L'inventario è stato consegnato al giudice ma in un documento sigillato. La mediazione è stata offerta come un modo per risolvere il caso, ma la corte ha sentito che non è stato possibile raggiungere un accordo.

Non è ancora noto se Wright e Kleiman si nascondessero dietro l'identità di Satoshi Nakamoto. La tenuta di Kleiman ha detto che non è chiaro se Wright e / o Kleiman abbiano creato bitcoin o perché non abbiano detto alla maggior parte delle loro famiglie e amici della loro invenzione. Ciò che era chiaro, tuttavia, era che entrambi erano stati coinvolti in bitcoin fin dall'inizio e hanno accumulato una grande fortuna. Ma le firme sui documenti bitcoin sembravano essere molto diverse da noti esempi delle firme elettroniche e scritte di Kleiman.

Beni internazionali? Finders International può aiutare a vendere, trasferire o recuperare una serie di beni all'estero assistendo le proprietà con i documenti amministrativi e legali necessari, riportando i beni nella proprietà. Contattaci su + 44 (0) 20 7490 4935 se desideri discutere di questo servizio.