Il picco del lascito ereditario è previsto nel 2021

momento della lettura 2 verbale

L'anno prossimo, secondo gli esperti di eredità, potrebbe esserci un picco nei lasciti di beneficenza rimasti a Wills.

Raccolta fondi.co.uk riferisce che Legacy Foresight attribuisce il possibile picco all'elevato tasso di mortalità del 2020 e ai ritardi nella successione nel suo Legacy Market Outlook 2020-2025.

Secondo l'articolo sul sito web, i decessi nel Regno Unito sono potenzialmente al massimo in 100 anni, con la possibilità che possano raggiungere tra 687,000 e 695,000. I ritardi amministrativi in ​​corso nella successione sono l'altro fattore.

Meno lasciti nel 2021

Tuttavia, quest'anno le donazioni legacy del 2020 sono state influenzate, con i membri del consorzio di benchmarking Legacy Monitor che hanno ricevuto circa il 20% in meno di lasciti rispetto alle attese tra gennaio e settembre 2020.

Inoltre, anche il reddito legacy in contanti è stato inferiore dell'8% per maggio-settembre rispetto al 2019, mentre nel settore della beneficenza dovrebbe essere inferiore dell'11% entro la fine del 2020 rispetto al 2019.

Ma poiché il reddito fluisce dagli aumenti previsti l'anno prossimo, i lasciti di beneficenza potrebbero finire dal 37 al 50% in più nel 2021, rispetto a quest'anno. Il volume dei lasciti potrebbe aumentare, ma il valore medio dei lasciti potrebbe diminuire poiché la recessione economica influisce sui prezzi delle case.

L'outlook quinquennale rimane 'positivo'

Legacy Foresight afferma che le prospettive a cinque anni rimangono positive. L'organizzazione prevede che i redditi legacy cresceranno di circa il 6-16 percento entro il 2025 (tra £ 3.6 e £ 4 miliardi). Dice anche che potrebbero esserci circa il 10% in più di lasciti di beneficenza nel corso dei cinque anni, rispetto ai cinque anni precedenti.

Jon Franklin, economista di Legacy Foresight, ha affermato che il problema più grande per gli enti di beneficenza che si aspettano redditi legacy al momento è l'impatto dei ritardi di successione. Se questo arretrato dovesse risolversi, i lasciti ereditati potrebbero raggiungere il picco il prossimo anno e le organizzazioni di beneficenza devono essere in grado di far fronte alla domanda.

Rob Cope, direttore di Remember A Charity, ha aggiunto che gli enti di beneficenza necessitavano di un numero record di lasciti di beneficenza per far fronte alla perdita di finanziamenti che molti avevano subito nel 2020. La raccolta fondi legacy, ha detto, sarebbe più importante che mai per le organizzazioni di beneficenza per aiutarli rafforzare la loro resilienza negli anni a venire.

Finders International rintracciare i beneficiari mancanti a tenute, proprietà e beni. Per vedere un elenco completo di i nostri servizi, visita il nostro portale dedicato. In alternativa, puoi contattarci tramite telefono +44 (0) 20 7490 4935 o e-mail [email protected]