Il progetto trova i discendenti dei firmatari della Dichiarazione di Arbroath

momento della lettura 2 verbale

Un progetto volto a trovare i discendenti ai firmatari di una dichiarazione storica ha finora trovato informazioni su 40 dei 48 firmatari del documento, secondo un recente articolo in The National.

La Dichiarazione del progetto di storia familiare di Arbroath fa riferimento alla lettera del 6 aprile 1320 scritta dai baroni scozzesi e indirizzata a Papa Giovanni XXII, che era la risposta di re Roberto I alla scomunica del papa per aver disobbedito al comando papale che non aveva combattuto nel primo Guerra d'indipendenza scozzese. La lettera affermava l'indipendenza della Scozia e difendeva il diritto della Scozia di usare la potenza militare quando attaccata.

I ricercatori di genealogia dell'Università di Strathclyde hanno messo insieme una relazione sullo stato di avanzamento del loro lavoro per identificare i discendenti degli uomini che hanno firmato o allegato i loro sigilli alla lettera. Il nuovo rapporto si concentra su 15 dei firmatari e su Robert the Bruce.

Studi genealogici

Il progetto è stato intrapreso da studenti diplomati post-laurea e personale del programma post-laurea di studi genealogici dell'Università di Strathclyde.

Il tutor principale Graham Holton ha affermato che il progetto è stato ideato per fornire un'opportunità di apprendimento agli studenti diplomati post-laurea per svolgere ricerche nella genealogia medievale e per sviluppare metodologie per l'utilizzo della genealogia genetica per tracciare le prime discese.

Le informazioni raccolte dagli studenti fino a quel momento, ha aggiunto, hanno costituito una base significativa per ulteriori ricerche e hanno coperto alcuni dei firmatari meno noti.

La più lunga discendenza maschile documentata ininterrotta britannica

I discendenti di famiglie come Dunbar rivelano che è probabile che siano una delle più lunghe discendenze maschili documentate ininterrotte britanniche. Discendono da Crinan il Thane, nato alla fine del X secolo e i cui discendenti maschi sono entrambi documentati e mostrati da prove del DNA.

Sebbene il firmatario Patrick Dunbar, conte di March, non abbia lasciato discendenti di linea maschile, i discendenti di suo fratello Alexander detengono tre baronettie ancora esistenti.

La ricerca ha identificato i marcatori del DNA che indicano la discendenza da Alexander Dunbar, e ha almeno 10 discendenti nel Regno Unito e nel Nord America, di cui tre con discendenze ininterrotte documentate.

Un altro firmatario, Alexander Seton, non aveva figli, ma sua figlia Margaret sposò un Alan de Wyntoun, molto probabilmente un Seton per discendenza, e molti dei loro discendenti di linea maschile vivono oggi.

Il signor Holton ha detto che la ricerca era in corso e le conclusioni sarebbero state perfezionate e chiarite. I ricercatori sperano di organizzare una mostra pubblica il prossimo anno.

Finders International rintracciare i beneficiari mancanti a tenute, proprietà e beni. Per vedere un elenco completo di i nostri servizi, visita il nostro portale dedicato. In alternativa, puoi contattarci tramite telefono +44 (0) 20 7490 4935 o e-mail [email protected]