Il segretario alla giustizia, Robert Buckland, ha abolito il proposto aumento delle tasse di successione previsto per il prossimo anno.

Il Daily Mail ha riferito che la "tassa sulla morte", che potrebbe aver visto le famiglie addebitate fino a £ 6,000, è stata demolita. La tassa avrebbe interessato alcune famiglie 300,000. Tuttavia, Buckland ha deciso che l'aumento delle tasse di successione non è "equo e proporzionato" e non andrà avanti. L'accusa sarebbe aumentata in base al valore di una proprietà. Allo stato attuale, le famiglie pagano una tassa fissa di circa £ 155 per garantire il controllo legale sulla proprietà di un defunto. I nuovi addebiti potrebbero aver visto commissioni comprese tra £ 2,500 e £ 6,000.

Una revisione delle spese giudiziarie inizia nel giro di poche settimane e prevede implicazioni per "piccoli aggiustamenti" per coprire i costi, ma i funzionari hanno insistito sul fatto che non ci si aspetta che le famiglie in lutto paghino migliaia di sterline per le tasse di successione.

Altri £ 185 milioni

La modifica proposta avrebbe comportato un aumento di £ 185 milioni per il Ministero della Giustizia da parte di 2022 / 23, ma invece i ministri hanno ordinato una più ampia revisione delle spese giudiziarie.

Buckland ha dichiarato che le tasse del Daily Mail sono necessarie per finanziare il sistema giudiziario "leader a livello mondiale", che devono essere eque e proporzionate.

Dall'aprile del prossimo anno, la soglia per la quale entrerà in vigore la tassa di successione aumenterà a £ 1 milioni per le coppie che desiderano passare la casa di famiglia. L'aumento proposto della tassa di successione sarebbe entrato in vigore contemporaneamente.

Commissioni per finanziare il miglioramento

La modifica della legge è stata annunciata lo scorso novembre, quando era stata pianificata una scala mobile di commissioni legata al valore di una proprietà. All'epoca, i ministri sostenevano che solo le proprietà molto grandi avrebbero pagato le tasse più elevate. Inoltre, il governo ha sostenuto che l'aumento significherebbe che le tasse di successione potrebbero contribuire a finanziare miglioramenti nel servizio giudiziario. I critici l'hanno definita una tassa invisibile, affermando che era sbagliato usare i poteri di aumento delle tasse progettati per pagare l'elaborazione delle scartoffie per raccogliere fondi. La Law Society ha discusso contro la mossa, definendola una tassa sul dolore che avrebbe causato significativi problemi di flusso di cassa per coloro che erano ricchi di attivi ma poveri di denaro come pensionati e agricoltori.

La Società ha anche affermato di opporsi alle tasse perché rappresentavano un uso improprio del potere del cancelliere di riscuotere commissioni, che potrebbe costituire un precedente pericoloso per futuri aumenti delle tasse.

Step, l'organizzazione professionale per i consulenti in materia di eredità e fiducia, ha affermato che la mossa per eliminare gli aumenti delle commissioni proposti ha seguito i mesi di lavoro di Step e altri per evidenziare l'ingiustizia, e alla fine ha posto fine all'incertezza.

Per conoscere i servizi che offriamo, vi preghiamo di visitarci a Finders International. In alternativa, puoi chiamarci su + 44 (0) 20 74904935 o inviarci un'e-mail a [Email protected].