I testamenti possono ora essere firmati da testimoni remoti

momento della lettura 2 verbale

Sono state apportate modifiche al modo in cui si effettua un testamento a causa della pandemia di coronavirus in Inghilterra e Galles, poiché il Wills Act è passato attraverso il Parlamento del Regno Unito questa settimana.

I testamenti video-testimoni saranno ora validi se sono stati fatti tra il 31 gennaio, il 20 e il 31 gennaio 2022, o per il tempo ritenuto necessario.

Secondo i normali requisiti, il Sito Web del governo del Regno Unito dice che affinché un testamento sia valido, la persona che lo redige deve avere almeno 18 anni, redigere il testamento volontariamente ed essere sano di mente. Inoltre, il testamento deve essere redatto per iscritto e firmato alla presenza di due testimoni entrambi maggiorenni.

Testimoni di videoconferenza

Poiché la pandemia e il blocco hanno reso difficile convincere i testimoni a firmare i testamenti a causa delle regole di distanziamento sociale, il nuovo requisito consente ai testimoni di firmare a distanza, ovvero tramite videoconferenza.

Il sito dice: "è necessario avere una visione chiara della persona e dell'atto della firma" e "l'autore del testamento (o persona autorizzata a firmare per loro conto) e i testimoni devono firmare lo stesso documento".

Qualsiasi modifica al richiederà che le persone seguano lo stesso processo di firma e testimonianza.

Impeto nei millennial che scrivono testamenti

In altre notizie di testamenti, Yahoo Finance riferisce che la pandemia ha aumentato il numero di millennial che scrivono testamenti. La giornalista Abigail Fenton riferisce che il numero di testamenti britannici nell'aprile 2020 era 12 volte superiore a quello precedente al coronavirus nel dicembre 2019.

I dati dello scrittore Will Farewill hanno anche mostrato che un numero crescente di giovani stava scegliendo di lasciare i soldi in beneficenza, con i millennial che lasciavano circa £ 25,000 ciascuno come regali. Le associazioni di beneficenza preferite includono Macmillan, la British Heart Foundation, la Mental Health Foundation, Greenpeace e la Vegan Society.

Inoltre, i millennial sembrano attribuire meno valore agli oggetti materiali costosi per i propri cari, preferendo invece oggetti sentimentali come libri o ricordi che hanno raccolto da viaggi ed esperienze, come i punti di hotel o le miglia di viaggio aereo.

Finders International's servizio di firma e testimonianza sicuro può essere utilizzato per ottenere istruzioni o firme, ritirare o consegnare articoli come richiesto. Scrivici su [Email protected]

È più probabile che i millennial lascino la tecnologia nelle loro volontà: laptop, tablet, iPhone, ecc. Farewill ha affermato che la tendenza potrebbe essere stata causata dalla "maggiore consapevolezza della mortalità" grazie alla pandemia.

L'articolo citava una 33enne che aveva scritto il suo testamento a maggio. Laura Dixon ha detto che non aveva mai considerato di fare testamento prima, ma la pandemia le ha fatto pensare al futuro.

Per ulteriori informazioni sui testamenti, visitare il sito web del governo del Regno Unito: https://www.gov.uk/make-will