Evento di salute pubblica di Birmingham - 2nd May, 19

Il finanziamento di un programma di assistenza funeraria attraverso i contributi delle assicurazioni nazionali è stato un suggerimento degli ufficiali del consiglio che hanno discusso i problemi in corso con i funerali della Public Health Act alla conferenza sponsorizzata di Finders International a Birmingham.

I delegati hanno discusso l'argomento della fornitura di servizi e cosa dovrebbe o non dovrebbe essere fornito dalle autorità locali. Era chiaro che le pratiche differiscono in tutto il paese con alcune autorità che optano per la cremazione, mentre altre intraprendono sepolture. Era anche ovvio durante le discussioni che lo staff del consiglio si preoccupa profondamente del servizio che forniscono.

La legislazione più recente, scritta nei primi 1980, si applica solo all'Inghilterra e al Galles, con la legislazione per la Scozia che risale ancora oltre, alla Gran Bretagna del dopoguerra. L'attuale legislazione non tiene conto di fattori sociali o stabilisce standard minimi da seguire per i consigli. Gli agenti dell'evento della scorsa settimana erano particolarmente preoccupati per la mancanza di linee guida chiare, e hanno espresso il desiderio di vedere introdotti standard minimi, in modo che ci possa essere parità di servizio in tutto il paese.

I finanziamenti per il ruolo sono scarsi e irregolari e, con alcune autorità che riferiscono di non avere budget per i funerali del Public Health Act, molti funzionari vorrebbero vedere una nuova legislazione che faciliti l'accesso alle entrate per questo importante servizio sociale.

Uno dei suggerimenti discussi riguardava uno schema nazionale, finanziato da maggiori contributi assicurativi nazionali, per pagare le spese funerarie una volta che una persona moriva. Ciò garantirebbe che ogni individuo riceva un funerale di base e dignitoso. Ciò dovrebbe essere amministrato da una prospettiva nazionale, forse sostituendo gli attuali mezzi testati contributi forniti dal Fondo sociale del DWP.

David Lockwood, conduttore della conferenza internazionale Finders International, ha affermato che questo "è stato l'inizio di un processo per gli agenti del Consiglio di influenzare la legislazione". Ha continuato, "Finders International sosterrà lo staff attraverso il processo, incoraggiando altre organizzazioni a partecipare alla conversazione con i consigli. "Ha concluso," Siamo impegnati ad aiutare le autorità locali mentre continuano a sperimentare gli effetti dei tagli ai finanziamenti. È importante che i consigli ricevano sostegno per fornire questo servizio spesso trascurato, ma vitale, ed è evidente che i consigli in tutto il paese implementano i loro doveri statutari in molti modi diversi ... la pratica è così varia perché la legge è troppo vaga ".

I ricercatori terranno un'altra conferenza in 2020 a Londra.