Un'intervista con l'ufficio di probate

momento della lettura 2 verbale

Con considerevoli ritardi nel processo di richiesta di successione, l'ufficio di probate ha dovuto affrontare una notevole pressione nell'ultimo anno che è stata accentuata dalla pandemia di coronavirus.

Volontà e probabilità di oggi ha intervistato Stephen Burgess presso HM Courts and Tribunal Service (HMCTS) a luglio per chiedere informazioni sui problemi attualmente affrontati dall'organizzazione e su cosa sta facendo per affrontare i ritardi.

Burgess ha detto che l'80% del personale è stato trasferito a lavorare da remoto durante la prima settimana di blocco, ma la maggior parte di loro era tornata in ufficio. L'esperienza, tuttavia, aveva incoraggiato l'organizzazione a considerare i vantaggi di un approccio più flessibile al lavoro a distanza in futuro.

Aiuta a passare al servizio digitale

Alcune domande di successione possono ora essere completate digitalmente, ma molte si affidano ancora alla documentazione cartacea. Alla domanda su come l'ufficio di successione avrebbe gestito tali domande, il signor Burgess ha detto di aver mantenuto uno staff ridotto per tutto il tempo. Quei membri del personale hanno mantenuto le domande cartacee, anche se il processo ha richiesto molto più tempo, motivo per cui erano così desiderosi di aiutare le persone a passare a utilizzare il servizio digitale.

Finders International lavora con avvocati, dirigenti legali, amministratori, esecutori testamentari, fiduciari statali e aziendali, avvocati internazionali, contabili e altri clienti professionali in tutto il mondo. Leggi i nostri servizi qui.

I rapporti iniziali hanno mostrato che le domande di successione erano diminuite in modo significativo in aprile, ma ora le indicazioni erano che le cose stavano lentamente tornando alla normalità. Il signor Burgess ha detto che c'è stato un calo nelle entrate, ma che le uscite (sovvenzioni) dal servizio "sono state in gran parte mantenute ai livelli precedenti al Covid 19" ".

Ha aggiunto che, in media, le domande di successione sono state presentate circa tre mesi dopo la registrazione di un decesso e che l'ufficio aveva in atto dei piani per affrontare un aumento del carico di lavoro nei prossimi mesi.

"9,000 applicazioni a settimana"

L'HMCTS prevede fino a 9,000 applicazioni a settimana rispetto a una cifra di base di 5,000. Burgess ha affermato che il servizio funzionerebbe in modo molto più efficace se la maggior parte della professione legale passasse all'utilizzo del servizio digitale.

Testamenti e successi di oggi ha chiesto che cosa potrebbero fare gli avvocati e coloro che si occupano di successione per contribuire ad alleviare l'onere per l'HMCTS. Il sig. Burgess ha ribadito il punto sulla presentazione delle domande digitalmente, ove possibile, aggiungendo che HMCTS stava per espandere il servizio digitale per fidarsi delle società, eliminando così la necessità per i professionisti legali di inviare la dichiarazione legale ai propri clienti.

L'ufficio ha recentemente ha pubblicato una FAQ per i professionisti sui nuovi moduli cartacei e applicazioni digitali che elenca i molti modi per contattare l'HMCTS.

Finders International tracciare i beneficiari mancanti in proprietà, proprietà e beni. Per vedere un elenco completo di i nostri servizi, visita il nostro visita il sito web. In alternativa, puoi contattarci telefonicamente al numero +44 (0) 20 7490 4935 o via email [Email protected]